Cuscino Allattamento: come si usa - Cuscino Gravidanza

Cuscino Allattamento: come si usa

Cuscino Allattamento: come si usa

Sei una neomamma che vuole capire come fare per usare nel modo migliore il cuscino allattamento?

Bene! In questo articolo ti spiegheremo come usare correttamente il cuscino per l'allattamento, in modo che tu possa vivere una piacevole esperienza con il tuo bambino.

Sebbene, l'uso più comune del cuscino è per allattare, puoi usarlo in tanti altri modi, rendendo questo prodotto per neonati versatile ed indispensabile.

Scopri di più!

Quali vantaggi con il cuscino allattamento

Il cuscino per l'allattamento offre numerosi vantaggi sia per la madre che per il bambino. Alcuni dei principali vantaggi sono:

  • riduce in modo significativo la sollecitazione dei muscoli addominali e degli arti della madre;
  • rende l'allattamento del neonato più facile e anche più piacevole, aiutandoti a trovare la giusta posizione;
  • aiuta il bambino a mantenere una postura comoda subito dopo la poppata, impedendo la possibilità di vomitare e favorendo la digestione;
  • il sostegno che offre garantisce un maggiore comfort sia alla mamma che al bambino, permettendo così di vivere questo momento con meno stress.

Qual è il modo corretto per usare il cuscino allattamento?

Spesso non si tiene conto dell'impegno fisico dell'allattamento al seno e dell'importanza di una buona postura per la madre e il bambino.

Mantenendo una posizione di suzione corretta, il bambino è in grado di attaccarsi al seno in modo confortevole e senza disagi. Questo giova anche alla mamma, riducendo la tensione e il dolore intorno ai capezzoli.

L'uso di un cuscino per l'allattamento può essere uno strumento prezioso.

Ecco alcuni consigli su come utilizzarlo:

  • posizionare il cuscino intorno alla vita o alla parte bassa della schiena prima di iniziare ad allattare il bambino. Questo aiuterà a sostenere la schiena e le braccia mentre allatti;
  • decidi come sederti mentre allatti il ​​tuo bambino. Il modo in cui usi il cuscino per l'allattamento dipende da come posizioni il tuo corpo durante la poppata;
  • scegli un ambiente tranquillo e una comoda posizione che offra il massimo comfort per te e il tuo neonato;
  • è importante che tuo figlio abbia il capezzolo e buona parte dell’areola in bocca e soprattutto controlla che con il naso respiri liberamente.
Allattamento al seno con cuscino

Quali posizioni usare con il cuscino allattamento?

Sei alla ricerca di informazioni su come scegliere la migliore posizione per allattare con il cuscino allattamento?

Il cuscino per l'allattamento può offrire i migliori benefici se impari a usarlo nel modo giusto. Prima di tutto, assicurati che tu e il tuo piccolo siate in un luogo tranquillo e confortevole.

Tuttavia, non esiste un modo giusto o sbagliato per tenere il bambino durante l'allattamento. È bene che ogni mamma e bambino trovino la loro posizione preferita con l'aiuto di un comodo cuscino per l'allattamento.

Continua a leggere per scoprire le posizioni più usate.

Posizione classica o a culla 

La posizione classica o a culla consente un maggiore sostegno e un migliore posizionamento per l'allattamento. Inoltre, rende più facile sostenere la testa del bambino quando si cambia lato durante la poppata.

cuscino allattamento posizione classica o incrociata

Tieni il bambino con delicatezza e infila con cura i suoi piedini sotto il braccio con la pancia rivolta verso il tuo corpo.

La presa della culla è la posizione più comune per l'allattamento al seno. Un buon cuscino di supporto per l'allattamento ti aiuterà a prevenire il dolore causato dal portare il peso del bambino sul braccio durante i lunghi periodi di allattamento.

Posizione a rugby per allattare

La posizione rugby nell'allattamento al seno è un metodo di sostenere il neonato simile al modo in cui si tiene sottobraccio una palla da rugby.

cuscino allattamento posizione a rugby

Per adottare questa posizione è necessario mettersi seduta e sistemare il bambino all’altezza della vita dal lato in cui lo si vuole allattare.

La posizione a rugby permette di avere pieno controllo visivo sull'area di attacco al seno.

Può risultare utile e comodo utilizzare un cuscino allattamento da posizionare sotto il braccio sul quale appoggiare il neonato, in modo da ridurre il carico e rendere ancora più comodo la poppata.

La mano dell’altro braccio risulta libera per aiutare il bambino ad attaccarsi e staccarsi dal seno.

Assicurati che il tuo bambino sia posizionato su un fianco con la pancia rivolta verso di te. Un posizionamento improprio potrebbe portare a reflusso gastrico o difficoltà a deglutire.

Questa è un'ottima posizione per le mamme che hanno avuto un parto cesareo poiché tiene il bambino lontano dall'addome. 

Inoltre, è utile per le mamme che hanno una rapida discesa di latte in quanto può aiutare il bambino a controllare il flusso più facilmente e per allattare 2 gemelli .

Posizione sdraiata

cuscino allattamento posizione sdraiata

La posizione sdraiata viene spesso utilizzata quando il bambino ha problemi di aggancio e quando è troppo stanco per stare in posizione eretta. Mentre è utile per te mamma, se sei troppo stanca per stare seduta.

Per garantire un comfort ideale per entrambi, utilizza un cuscino per sostenere la schiena e le braccia.

Fai scivolare il tuo bambino su o giù se necessario in modo che il suo naso sia in linea con il tuo capezzolo e il tuo braccio sia sopra la sua testa (non appoggiare la sua testa sul tuo braccio). Tieni il braccio lontano o questo potrebbe fargli sudare la testa. Aiutati con il cuscino come supporto alla schiena.

Il cuscino allattamento per il Tummy Time

Il Tummy Time è un'attività divertente e importante per lo sviluppo del bambino.

Aiuta a migliorare le capacità motorie e la coordinazione, sviluppando i muscoli e fornendo stimoli sensoriali. Con l'aiuto del cuscino allattamento può essere ancora più stimolante, piacevole e sicuro per il tuo bambino!

Un cuscino per l'allattamento è un ottimo strumento da utilizzare durante il momento del Tummy Time, in quanto fornisce sostegno alla testa, al collo e alla schiena del bambino mentre è a pancia in giù.

Cuscino allattamento per il tummy time

Il cuscino allattamento aiuta a dormire?

Il cuscino allattamento è anche un ottimo strumento per aiutare le mamme a dormire, sia durante che dopo la gravidanza.
Non solo può essere utilizzato per le poppate, ma può anche fornire un sostegno per aiutare la mamma a trovare la posizione più comoda per dormire.
Infatti, si può adattare sotto la pancia e tra le cosce, fornendo un sostegno supplementare alla zona lombosacrale e pelvica.
Questo aiuta a ridurre la pressione su queste zone, permettendo alla mamma di rilassarsi e di riposare bene.

Conclusioni

I cuscini per l'allattamento sono estremamente utili. Forniscono sostegno sia al bambino che alla mamma, rendendo più piacevole l'esperienza dell'allattamento al seno.

Crediamo che sia un must che tutte le mamme dovrebbero avere.

Provalo!

 

Termini e Condizioni